New York, dove c’è il mondo

venerdì, 23 giugno 2017

C’è il mondo, a New York. Vi si parlano più di 200 lingue, stando ai numeri pubblicati dal New York City Department of City Planning. Inglese a parte, le più diffuse sono lo spagnolo, il cinese, il russo, il creolo francese, lo yiddish, il francese e l’italiano. Un crogiolo di etnie e culture. Ecco perché uno dei nomignoli affibbiati alla città più popolosa degli USA è Melting Pot.

Img-articolo-33-1

Di nomignoli, New York, ne ha a bizzeffe: Gotham, Metropolis, New Amsterdam, Big Apple, The Capital of the World, The Center of the Universe, The City So Nice They Named It Twice, The City That Never Sleeps, The Empire City, per citarne alcuni.

New York è nota anche come The Five Boroughs. Il riferimento è ai cinque distretti in cui la metropoli a stelle e strisce è suddivisa a livello amministrativo: The Bronx, Brooklyn, Manhattan, Queens e Staten Island. Iniziamo il nostro viaggio proprio con qualche cenno sui Five Boroughs.

The Bronx

Img-articolo-33-2

Non è soltanto la casa dei New York Yankees, dello zoo più grande degli Stati Uniti d’America e del New York Botanical Garden. E non è soltanto il luogo di nascita della cultura hip-hop. Il Bronx è anche il pittoresco villaggio marittimo di City Island, le attrazioni culturali di Fordham e Belmont, le meraviglie art déco del Grand Concourse e le opere del Museum of the Arts.

Brooklyn

Img-articolo-33-3

Il Brooklyn Bridge e il Brooklyn Bridge Park. La Grand Army Plaza e Prospect Park. Il Luna Park di Coney Island, con lo storico Cyclone e il nuovo Thunderbolt. I quartieri di Williamsburg, Brooklyn Heights e DUMBO (Down Under the Manhattan Bridge Overpass). Le gite in battello sulle acque dell’East River (NYC Ferry). Il Brooklyn Museum e la BAM (Brooklyn Academy of Music).

Manhattan

Img-articolo-33-4

Central Park, Empire State Building, Cattedrale di San Patrizio, High Line, One World Observatory, Top of the Rock, Times Square, Fifth Avenue, i quartieri di Broadway, Harlem e Chinatown. Il Gran Central Terminal. Il Metropolitan Musem of Art, l’American Museum of Natural History, il MoMA (Museum of Modern Art), il Guggenheim Museum, la Statua della Libertà (Liberty Island).

Queens

Img-articolo-33-5

I New York Mets e il Citi Field, i quartieri di Corona (con il Flushing Meadows Park) e Astoria, il MoMA PS1 (una sede distaccata del MoMA), il Socrates Sculpture Park, il Queens Botanical Garden, il Museum of the Moving Image, il Louis Armstrong House Museum e la New York Hall of Science. Nel Queens si trovano gli aeroporti JFK (internazionale) e LaGuardia (nazionale).

Staten Island

Img-articolo-33-6

South Beach e Midland Beach (con il Midland Beach Fishing Pier). Forth Wadsworth, l’Alice Austen House Museum e la Historic Richmond Town. Lo Staten Island Botanical Garden, il New York Chinese Scholars Garden, lo Staten Island Greenbelt, il Fantasy Shore Amusement Park (ideale per chi viaggia in famiglia con bambini al seguito) e il Clove Lakes Park.

New York segreta

Gran parte delle principali attrazioni di New York sono elencate nei brevi paragrafi che abbiamo dedicato ai cinque distretti amministrativi della città. C’è anche una New York segreta, raccontata su NYC Go dagli esperti di NYC & Company, l’organizzazione ufficiale che si occupa della promozione turistica della metropoli statunitense.

Img-articolo-33-7

Tra i luoghi segreti di New York, vi segnaliamo la stazione della metropolitana City Hall, il giardino sul tetto del Rockefeller Center e il cimitero delle navi di Staten Island.

Musei gratuiti

Img-articolo-33-8

Arte e cultura a non finire, a New York. E non è detto che si debba spendere per visitare un museo. Ecco un elenco delle collezioni e delle gallerie a ingresso gratuito:

  • African Burial Ground Memorial Site
  • American Folk Art Museum
  • BRIC House
  • The Bronx Museum of the Arts
  • Federal Hall National Memorial
  • The Federal Reserve Bank
  • General Grant National Memorial
  • Hamilton Grange
  • The Harbor Defense Museum
  • The Hispanic Society of America
  • Irish Hunger Memorial
  • Leslie–Lohman Museum of Gay and Lesbian Art
  • The Museum at the Fashion Institute of Technology
  • National Museum of the American Indian
  • The New York Public Library Stephen A. Schwarzman Building
  • New York Public Library for the Perfoming Arts
  • New York Transit Museum Annex & Store, Grand Central Terminal
  • Queens County Farm Museum
  • Schomberg Center for Research in Black Culture
  • Snug Harbor Cultural Center & Botanical Garden (grounds and botanical garden only)
  • Socrates Sculpture Park
  • Soldiers and Sailors Monument
  • Theodore Roosevelt Birthplace

Vi sono poi musei e luoghi che sono a ingresso gratuito in determinati giorni della settimana. Trovate l’elenco completo su NYC Go. Vi segnaliamo anche i musei per più piccoli:

Img-articolo-33-9

  • American Museum of Natural History
  • Children’s Museum of the Arts
  • Staten Island Children’s Museum
  • DiMenna Children’s History Museum
  • Brooklyn Children’s Museum
  • Jewish Children’s Museum
  • Children’s Museum of Manhattan
  • New York Hall of Science
  • New York City Fire Museum
  • National Museum of Mathematics
  • Museum of the Moving Image
  • Queens County Farm Museum
  • The Intrepid Museum
  • Historic Richmond Town

Su NYC Go, inoltre, potete trovare tutti gli altri luoghi di New York a misura di bambino.

Spiritualità e architettura: 10 chiese maestose

Img-articolo-33-10

Prima della costruzione del One World Trade Center e dell’Empire State Building, gli edifici più alti che caratterizzavano lo skyline di New York erano chiese. Eccone 10 suggerite da NYC Go:

  • Abyssinian Baptist Church
  • Cathedral Church of St. John The Divine
  • Plymouth Church of the Pilgrims
  • Riverside Church
  • St. Bartholomew’s
  • St. Mark’s Church in-the-Bowery
  • St. Patrick’s Cathedral
  • St. Paul’s Chapel
  • The Tabernacle of Prayer for All People
  • Trinity Church

New York, il verde

Img-articolo-33-11

Sarà pure una giungla di cemento, per citare un altro nomignolo affibbiato a New York, ma la città statunitense è anche una delle metropoli con più verde al mondo. Su NYC Parks potete trovare tutte le informazioni riguardanti i parchi cittadini e le attività ricreative a essi correlate. Vi segnaliamo le aree verdi consigliate per gli innamorati, suddivise per distretti.

The Bronx

  • Van Cortlandt Park
  • Wave Hill
  • Orchard Beach
  • Bronx Park

Brooklyn

  • Brooklyn Bridge Park
  • Lullwater Bridge (Prospect Park)
  • Fulton Park
  • Sunset Park

Img-articolo-33-12

Manhattan

  • Heather Garden (Fort Tryon Park)
  • The Battery
  • Madison Square Park
  • Carl Shurz Park

Queens

  • Fort Totten Park
  • Astoria Park
  • Baisley Pond Park
  • Kissena Park

Staten Island

  • Alice Austen House
  • Willowbrook Park
  • Conference House Park
  • Clove Lakes Park

E vi segnaliamo anche che il NYC Department of Trasportation pubblica ogni anno una mappa delle piste e delle aree ciclabili cittadine. Potete consultare e scaricare la Bike Map 2017.

Ci fermiamo qui, invitandovi a visitare NYC Go. Il sito web curato da NYC & Company è ricco di informazioni e spunti che coprono qualsiasi interesse, dalla gastronomia alla vita notturna, alla musica, al cinema, allo shopping, per citare alcuni temi che in questo focus non abbiamo toccato.

Per quanto riguarda la ricerca e la prenotazione delle strutture ricettive a New York, sapete che potete contare sulla piattaforma 6tour.com. Vi ricordiamo che la nostra offerta comprende anche una vasta gamma di servizi a terra connessi alle destinazioni di viaggio (auto, transfer, guide, escursioni etc.).

Buon viaggio dallo Staff 6Tour!

Previous Article Next Article