In viaggio verso la primavera (e non solo)

venerdì, 25 agosto 2017

Voi sapete bene che soddisfare le differenti esigenze dei vostri clienti non è affatto semplice. Pensate soltanto alle esigenze che hanno a che fare con le stagioni, dunque con il clima e con le temperature. C’è chi vuole raggiungere una destinazione invernale fredda, per poter magari dare sfogo alla propria passione per lo sci, e chi, di contro, desidera un inverno al caldo.

C’è chi, del caldo, non vuol saperne neanche in estate, e anzi cerca proprio il fresco. C’è chi vuole andare al mare in primavera, c’è chi ama un autunno al caldo. Per dirla con un proverbio italiano, c’è chi la vuole cotta e chi la vuole cruda, e voi, ogni giorno, dovete trovare gli ingredienti che meglio possono incontrare i gusti di chi chiede la vostra consulenza.

In materia di ospitalità, i migliori ingredienti li trovate attraverso la piattaforma 6tour.com, che vi consente di scegliere tra oltre 1 milione di strutture ricettive in tutto il mondo, e di prenotare anche servizi a terra quali escursioni, trasferimenti e autonoleggio, all’interno di un catalogo che, a oggi, di servizi a terra ne offre più di 400.000, sempre su scala mondiale.

In materia di destinazioni, attraverso il 6tour Magazine, vogliamo aiutarvi a trovare spunti e risorse utili per il vostro lavoro quotidiano. Ed eccoci, in questo focus, a fornirvi alcune idee di viaggio per chi, in vista dell’arrivo dell’autunno a nord dell’equatore, vuole andare incontro alla primavera, dall’altra parte dell’emisfero.

Non solo: vogliamo anche suggerirvi alcune destinazioni che, pur in autunno, possono soddisfare chi, di fatto, altro non cerca che la bella stagione, vale a dire temperature piacevoli e sole.

In viaggio verso la primavera in Perù

«In Perù, Paese appena a sud dell’Equatore, si trovano tre climi: una striscia desertica costiera (la Costa), dal clima mite, nuvoloso e nebbioso in inverno e piacevolmente caldo in estate; la zona andina (la Sierra), più o meno fredda a seconda della quota; e infine la vasta area orientale ricoperta dalla foresta amazzonica (la Selva), dal clima caldo e umido tutto l’anno».

Sono le parole degli esperti di Climi e Viaggi, una delle risorse cui vi abbiamo consigliato di affidarvi per individuare i luoghi che sarebbe preferibile evitare a luglio e in agosto a causa di temperature e condizioni climatiche non proprio ideali.

Vi suggeriamo di proporre ai vostri clienti Lima, la capitale del Perù, situata sulla costa centro-occidentale del Paese, affacciata sull’Oceana Pacifico. A Lima, in primavera, le temperature oscillano tra i 15° e i 22°. Per approfondire la conoscenza di Lima, potete fare riferimento Perù Travel, il sito web curato dalla Comisión de Promoción del Perú para la Exportación y el Turismo.

Vi segnaliamo tre appuntamenti autunnali di rilievo in programma a Lima: la Mistura, a settembre, la fiera di gastronomia più importante dell’America Latina; il Mese del Signore dei Miracoli, in ottobre, con le celebrazioni del Cristo Morado, il patrono della città; il Giorno della canzone creola (31 ottobre), con i concerti di musica tradizionale nei parchi e nelle piazze della capitale del Perù.

In viaggio verso la primavera in Argentina

Di nuovo le parole di Climi e Viaggi: «Estesa per ben 3.700 chilometri da nord a sud, l’Argentina presenta climi molto diversi tra loro: si va dal clima quasi tropicale del nord, al clima temperato di Buenos Aires e della Pampa, al clima freddo e ventoso della Patagonia, al clima subpolare della Terra del Fuoco. Vi è poi il clima freddo delle Ande, arido al centro-nord, freddo e nevoso al sud».

E anche per quanto riguarda l’Argentina, vi consigliamo di suggerire ai vostri clienti la capitale, vale a dire Buenos Aires. Il periodo migliore per visitare la maggiore città del Paese, infatti, è proprio la primavera. Abbiamo già accennato a Buenos Aires in occasione dei focus sul Carnevale 2017 e sulla street art. Potete scoprirne tutti i punti di forza su BA Turismo e Argentina Travel.

In viaggio verso Capo Verde, Thailandia e Corea del Sud

Ed eccoci, infine, alle destinazioni che, pur situate nell’emisfero boreale, potete consigliare a quanti desiderano temperature piacevoli, sole e anche mare:

  • Capo Verde, nello specifico Santa Maria, situata nell’Isola di Sal, sinonimo di meravigliose spiagge di sabbia bianca, acque calde e trasparenti, barriere coralline e sport acquatici; il sito web di riferimento è Turismo Cabo Verde

Img-articolo-42-1

  • Thailandia, nello specifico Khao Lak (Nord Andamane, con l’ambiente subacqueo più bello e la vita marina più eclettica della barriera corallina della Thailandia), Surin Beach (Phuket, una delle migliori località tropicali marittime del mondo), Jomtien Beach (Pattaya, colorata e piena di vita e di divertimenti), e Ko Samet (Golfo della Thailandia, selvaggia, con baie, calette e una fitta giungla tropicale); il sito web di riferimento è Amazing Thailand

Img-articolo-42-2

  • Corea del Sud, nello specifico Seul (o Seoul, se preferite), la capitale, moderna e antica al tempo stesso; vi segnaliamo la nuova Lotte World Tower, aperta al pubblico lo scorso aprile, con il terzo punto di osservazione più alto al mondo, il Seoul Sky, da cui ammirare la città a 360 gradi e provare, se si vuole, il brivido di camminare su un pavimento di vetro; il sito web di riferimento è Visit Seoul

Img-articolo-42-3

Buon viaggio dallo Staff 6Tour!

Previous Article Next Article