Le destinazioni più ambite per Natale 2017 e Capodanno 2018

venerdì, 10 novembre 2017

Natale 2017 e Capodanno 2018, atto secondo. Con alcune delle destinazioni di viaggio più ambite, capitali escluse. A queste ultime, per conoscenza, dedicheremo presto uno speciale, sempre con riferimento alle festività natalizie. Prima di indicarvi le mete che abbiamo selezionato e fornirvi spunti sulle medesime, vi ricordiamo di non perdere le promozioni e i super affari firmati 6tour.

Sono sette le destinazioni che vi consigliamo di proporre ai vostri clienti desiderosi di festeggiare il Natale e accogliere il nuovo anno con una vacanza: sei affacciano sul mare, una è incastonata nel cuore delle Alpi, in Italia, a pochi minuti da una montagna che offre molteplici opportunità per chi viaggia in famiglia e per chi ama la neve.

Img-articolo-113-1

Natale 2017 e Capodanno 2018 a Trento

E iniziamo proprio da quest’ultima destinazione, vale a dire da Trento, capoluogo dell’omonima provincia autonoma e della Regione Autonoma Trentino-Alto Adige. Imperdibile il Mercatino di Natale, con 93 casette di legno dislocate in Piazza Fiera e in Piazza Cesare Battisti, lungo un percorso che conduce alla scoperta del meglio dell’artigianato e dell’enogastronomia locale.

Un appuntamento della durata di ben 49 giorni, dal 18 novembre 2017 al 6 gennaio 2018, amico dell’ambiente con il Mercatino Green e attento alle esigenze dei più piccoli con il Villaggio dei Bambini. Tutte i dettagli sono disponibili sul sito web ufficiale Mercatino di Natale di Trento.

Trento, va da sé, non ha da offrire soltanto iniziative correlate alle festività natalizie. Potete approfondire la vostra conoscenza della città e del suo territorio attraverso le informazioni pubblicate su Discover Trento dall’Azienda per il Turismo Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi.

A proposito del Monte Bondone, sono appena 15 i chilometri che lo separano da Trento. Pochi minuti, dunque, e i vostri clienti potranno godere di una terrazza naturale con vista a 360 gradi sulle Dolomiti di Brenta e sulle montagne trentine.

Img-articolo-113-2

Oltre che a poter praticare lo sci da discesa, il fondo nella conca delle Viote, lo scialpinismo sul tracciato delle Tre Cime e lo snowboard nello Snowpark & Halpipe, il Monte Bondone offre anche la possibilità di compiere escursioni con le racchette da neve, pattinare e scendere con gli slittini. E il divertimento è assicurato anche per i bambini, con il centro ludico ricreativo Kinderheim Vason.

Natale 2017 e Capodanno 2018 con vista sul mare

Lasciamo la montagna per raggiungere le sei destinazioni che affacciano sul mare. Si tratta di Portorose (Slovenia), Saint John’s (Antigua e Barbuda), Corralejo (Spagna), Akumal (Messico), Catania (Italia) e Key West (USA). Ecco qualche spunto che speriamo possa esservi utile per confezionare le vostre proposte di viaggio.


Portorose, Slovenia

Affacciata sulla costa adriatica orientale, Portorose è una località ideale per chi vuole staccare la spina e coccolarsi. La frazione del Comune di Pirano, infatti, vanta una lunga tradizione di turismo termale e una ricca offerta per il benessere, in virtù di un clima mite (anche l’inverno è clemente) e dei principi attivi curativi del fango salino e della salamoia delle vicine Saline di Sicciole.

Img-articolo-113-3

Protagonisti del lungomare di Portorose, per tutto il mese di dicembre e fino al 1° gennaio 2018, saranno i mercatini di Natale, con una vasta proposta di prodotti casarecci locali, tra cui olio di oliva, sale di Pirano, formaggi, marmellate, miele ed erbe aromatiche.

Risorse:

a cura dell’Ente per il turismo di Portorose

A cura dell’Ente sloveno per il turismo

Note:

  • passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio

Saint John’s, Antigua e Barbuda

La capitale e la città più popolosa di Antigua e Barbuda, stato insulare circondato dall’Oceano Atlantico (a nord e a est) e dal Mar dei Caraibi (a sud e a ovest). Da girare a piedi, per coglierne tutte le sfumature più tipiche, suggerisce l’Ente Nazionale del Turismo di Antigua e Barbuda.

Img-articolo-113-4

Tappe consigliate, la zona pedonale di Heritage Quay, con i negozi e le boutique di lusso, l’antica area di Redcliffe Quay, Long Street, Church Street, la via che conduce alla Cattedrale (chiusa per un grosso progetto di restauro), e Market Street, con il mercato ricco di frutta e prodotti locali.

Risorse:

a cura dell’Ente Nazionale del Turismo di Antigua e Barbuda

Note:

  • passaporto con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’ingresso nel Paese
  • visto d’ingresso non richiesto per un soggiorno fino a 90 giorni (possesso del biglietto di ritorno)

Corralejo, Spagna

Situata nel territorio comunale de La Oliva, nel settore nord dell’isola di Fuerteventura, Corralejo è «immersa in un insolito paesaggio modellato da dolci dune» e «coniuga il fascino del tipico borgo marinaro con la frenetica attività turistica», scrive l’Ufficio Spagnolo del Turismo.

Img-articolo-113-5

Al pari di Playa de las Américas e delle altre località delle Isole Canarie, Corralejo può vantare uno dei migliori climi al mondo, anche in inverno. Tra i punti forti della città, il Parco Naturale: 9 km di spiagge immense che si alternano a piccole cale, con fine sabbia bianca bagnata da acque turchesi.

Una fascia costiera «divisa in due parti che contrastano tra loro armoniosamente», evidenzia Promotur Turismo Canarias. Nel nord, c’è «il più grande campo di dune delle Isole Canarie», mentre a sud, il paesaggio è vulcanico con «colori ocra e rossi, e forme rugose e suggestive».

Risorse:

Visit Corralejo

a cura di Turismo La Oliva

Turismo in Spagna

a cura dell’Ufficio Spagnolo del Turismo

Ciao Isole Canarie

a cura di Promotur Turismo Canarias

Note:

  • passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio

Akumal, Messico

In lingua maya, Akumal, località affacciata sul Mar dei Caraibi, tra le città di Playa del Carmen e Tulum, significa “luogo delle tartarughe”. Ogni anno, sulle spiagge di Akumal arrivano migliaia di tartarughe per terminare il loro ciclo riproduttivo. Tartarughe studiate e tutelate dagli esperti del Centro Ecologico Akumal, impegnati a proteggere l’ecosistema marino e la biodiversità del luogo.

Img-articolo-113-6

Una baia spettacolare, quella di Akumal. Per le spiagge e l’acqua cristallina del Mar dei Caraibi, e per i cenote, vale a dire le grotte e le caverne con acque dolci. Un vero e proprio paradiso per gli appassionati di snorkeling e di immersioni.

Risorse:

a cura del Consiglio di Promozione Turistica del Messico

a cura della Segreteria per lo Sviluppo del Turismo – Governo dello Stato dello Yucatán

Note:

  • passaporto con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’ingresso nel Paese
  • visto d’ingresso non necessario per turismo fino a 180 giorni di permanenza nel Paese

Catania, Italia

«Pittoresca e chiassosa, Catania è la città del vulcano. Scuro e chiuso come un dio scontroso, l’Etna domina dall’alto il continuo viavai che anima le vie cittadine […] città scura, edificata con la nera pietra del vulcano e tuttavia assolutamente solare e luminosa». Così la Regione Siciliana descrive Catania, la seconda città metropolitana di Sicilia.

Img-articolo-113-7

Affacciata sul Mar Ionio, Catania ha tanto da offrire, dal patrimonio monumentale all’arte, dalla scogliera di pietra lavica alle spiagge di sabbia dorata, dalla vivacità della Pescheria alle meraviglie celate sotto la città, dalle mostre alla ricca offerta enogastronomica.

Risorse:

Visit Sicily

a cura dell’Assessorato Turismo Sport Spettacolo Regione Siciliana

Catania Turismo

a cura del Comune di Catania


Key West, USA

Il punto più meridionale degli USA, Key West, città che sorge sull’omonima isola. Una delle isole che formano l’arcipelago delle Florida Keys. Più vicina a Cuba che a Miami.

Img-articolo-113-8

Il sole tutto l’anno, le strade fiancheggiate da palme, le case dal tetto coperto di stagno, la dimora di Ernest Hemingway, la gente sulla banchina di Mallory Square per godersi il tramonto, la pesca e le immersioni nelle acque che dividono l’Oceano Atlantico dal Golfo del Messico, la vita notturna.

Risorse:

The Florida Keys and Key West

a cura del Monroe County Tourist Development Council
Visit Florida

a cura della Florida Tourism Industry Marketing Corporation

Nota: per la documentazione necessaria per l’ingresso negli USA, vi consigliamo di fare riferimento al sito web U.S. Visas

Buon viaggio dallo Staff 6Tour!

Previous Article Next Article