Speciale Mediterraneo – Grecia

lunedì, 21 dicembre 2015

Il Mediterraneo est

20150525-mediterraneanmap2In questo Speciale parleremo del Mediterraneo, della sua bellezza e della sua sicurezza. Analizzeremo i Paesi in cui abbiamo aumentato le disponibilità, ed in particolare in questo secondo numero ci focalizziamo sulla zona Est del Merditerraneo. Montenegro, Grecia, Turchia, Cipro ed Egitto: un tuffo in Paesi diversi, accomunati dal calore esotico del loro mare.

Sole, mare, cultura: sono questi i fattori più efficaci che attirano le grandi correnti del turismo internazionale. Non vi è dubbio che l’area mediterranea ha il dono di una natura materna e generosa, da cui si originano tradizioni e stili di vita davvero inimitabili. Patria della storia occidentale, il Mediterraneo resta ancora oggi al centro di discussioni civili, volte a migliorare e a cambiare le sorti dei popoli. Il mare è molto più grande delle sue coste: attira tutto ciò che gli sta intorno e forma un gigantesco continente unitario che lega Europa, Asia e Africa. Un territorio di per sé, dove tutto ha circolato precocemente e in questa saldatura gli uomini hanno creato lo scenario della loro storia unitaria, anche guerreggiando. Qui si sono compiuti e si compiranno gli scambi decisivi della società.

Ecco un sunto che può esserti utile per formulare le tue offerte, se sei un agente di viaggi.


Grecia

La Grecia è il paese del sole e degli dèi, la terra degli eroi e del culto della bellezza. Cupole azzurre, case bianche, mulini a vento e monumenti si affacciano su spiagge sabbiose dalle acque cristalline. Il litorale vive circondato da panorami maestosi e spazi incontaminati, animati da un’intensa vita notturna e decorati con arte antica e stili architettonici veneziani e francesi. La capitale, Atene, conserva i monumenti più importanti al mondo: è una città moderna e vivace impreziosita dai cimeli epici, musei archeologici e allegre piazze con le tipiche taverne.
Arcipelaghi: isole Ionie (tra cui Corfù), isole Arago-Saroniche (prossime ad Atene), Eubea (seconda isola per grandezza), isole Sporadi (tra cui le isole di Skiáthos e Skópelos) , isole Egee (tra cui Chio e Samotracia), isole Cicladi (tra cui Mikonos, Santorini o Amorgós), Dodecanneso (tra cui le isolette di Symi, Lipsi e Tilos) e Creta (l’isola più grande).
Stili di viaggio: relax, cultura, mare, escursioni, food tourism
Clima
Il clima della Grecia è tipicamente mediterraneo sulle coste e sulle isole. Gli inverni sono miti e piovosi: le piogge sono particolarmente abbondanti sulle coste esposte ad ovest (a Corfù cadono ben 200mm di pioggia a Dicembre) e sulle isole a ridosso della Turchia. Nelle zone montuose del nord, invece, gli inverni si presentano freddi e nevosi. Le estati nelle isole e lungo le coste portano con sé un caldo afoso ma temperato dalle brezze, mentre nell’interno e nelle grandi città la calura è intensa: a Salonicco, in Luglio e Agosto, le temperature arrivano fino ai 35/36°C.
Periodo migliore: Giugno – metà Settembre
Se i vostri clienti cercano sole e bagni al mare, il periodo più idoneo è da Giugno a metà Settembre: in questi mesi i cieli sono sempre limpidi, il caldo è intenso ma temperato dalle brezze.
Sicurezza: via libera
Si registra un lieve miglioramento della situazione economica e politica, anche se continua a permanere nel Paese una situazione di criticità con manifestazioni e scioperi, in particolare nel settore pubblico. Si consiglia di tenenersi informati attraverso i mass media locali ed internazionali per verificare che nei giorni dedicati al soggiorno in Grecia ed agli spostamenti le strade siano percorribili e i servizi vengano erogati regolarmente (porti, aeroporti, ferrovie, ospedali, ecc.). Leggi di più su Viaggiare Sicuri

Continua a leggere: Turchia

Previous Article Next Article