Viaggi di lusso, esperienze personali intangibili

venerdì, 21 aprile 2017

Esperienze personali intangibili. Vale a dire uniche, efficienti, autentiche e condivisibili. È quanto vogliono i fruitori dei viaggi di lusso, stando alle evidenze del convegno The New Way of Luxury organizzato da AIGO in collaborazione con Condé Nast Traveller, e andato in scena alla BIT 2017.

Luxury travel: estremo, accessibile, post

Il mercato del luxury travel è soggetto a due spinte opposte, spiega AIGO* nel sintetizzare gli esiti del convegno. Da una parte, c’è il cosiddetto ultra-luxury, «che si restringe a pochi, polarizzato sempre più in alto». Dall’altra, c’è il cosiddetto affordable-luxury, «destinato a crescere in quanto crescono i potenziali consumatori di servizi/prodotti di viaggio di alta gamma accessibili».

Uno scenario confermato da Wouter Geerts, senior travel analyst di Euromonitor International**, presente al convegno per illustrare in anteprima la ricerca Post-Luxury Travel: The Changing Expectations of Luxury Traveller. L’esperto ha infatti parlato di democratizzazione del lusso.

Geerts ha anche fornito indicazioni utili per gli operatori di settore che vogliono intercettare il cambiamento in atto nel luxury travel: gli elementi su cui si deve puntare sono tempo, spazio, autenticità, consapevolezza e capacità di offrire una community di riferimento.

Img-articolo-21-1

Non poteva mancare una riflessione sul ruolo della tecnologia, che, evidenzia AIGO, «facilita e rende più efficiente il processo di selezione, prenotazione e fruizione del prodotto/servizio, lasciando maggior tempo per godere dell’esperienza, quella vera, da vivere e condividere».

E voi, agenti di viaggio e tour operator, non solo potete sempre contare su una soluzione tecnologica efficiente e intuitiva, la piattaforma 6tour.com, ma anche battere sul tempo persino il cliente più esigente e informato, grazie a sconti preferenziali e personalizzati.

Esperienze che il denaro non può comprare

Un altro contributo di rilievo in materia di luxury travel, presentato sempre alla BIT 2017, è firmato Magda Antonioli Corigliano, direttrice del Master in Economia del Turismo (MET) dell’Università Bocconi***, e Sara Bricchi, ricercatrice MET del medesimo ateneo. Un contributo che conferma il ruolo fondamentale che le esperienze rivestono per i fruitori dei viaggi di lusso.

I luxury traveler ricercano infatti «esperienze, intese come accesso a qualcosa di unico, per pochi selezionati (a money-can’t-buy experience), di innovativo, caratterizzate da alti livelli di qualità e personalizzazione, che suscitino emozioni e ricordi/storie da condividere o che consentano di apprendere nuove conoscenze/praticare o perfezionare skill già acquisite (esperienze trasformative)».

Anche il vostro ruolo di consulenti è fondamentale: «[…] se il 70% dei luxury traveler sceglie tour indipendenti (Visa), la maggior parte di essi ricerca però anche l’esperienza di un consulente, sia egli un concierge o un operatore dell’intermediazione, che sia in grado di tradurre le necessità e i sogni del singolo in un’esperienza tailor-made […]».

I viaggiatori di lusso e le tendenze del luxury travel nei prossimi anni

Prima di consigliarvi le destinazioni da suggerire ai vostri clienti che desiderano vivere esperienze personali intangibili, ancora uno studio, condotto da MyTravelResearch****, intitolato Luxury Travel and the Visitor Economy: Key Insights and Trends, e a nostro avviso utile perché individua alcuni profili dei viaggiatori di lusso e le tendenze del luxury travel negli anni a venire.

Otto i profili delineati nella ricerca firmata Bronwyn White e Carolyn Childs:

  1. The Pioneer: vuole mettersi sempre alla prova
  2. The Jet setter: vuole fissare gli standard e mostrare la sua leadership
  3. The Enrichment seeker: vuole crescere e apprendere nuove capacità
  4. The Replenisher: vuole riappropriarsi di ciò che il lavoro gli ha tolto
  5. The Philanthropist: vuole offrire qualcosa agli altri
  6. The Dynast: vuole porre al centro la famiglia
  7. The Lotus Eater: vuole tornare a una vita semplice
  8. The Hedonist: vuole divertirsi, ma con stile

Per quanto riguarda le tendenze del luxury travel negli anni a venire, anche White e Childs parlano di esperienze. Esperienze che facciano sentire i viaggiatori di lusso sani, arricchiti, amati.

Altre due note:

  • sempre più viaggiatori di lusso riservano grande attenzione a mindfulness e benessere; le destinazioni con un alto livello di attrazioni naturali e spazi aperti suscitano una forte presa
  • non tutti i viaggiatori di lusso cercano soltanto relax e riposo; molti, infatti, nella quotidianità devono fare i conti con impegni serrati e in viaggio cercano la possibilità di dedicarsi alle loro passioni (avventura, fotografia, sport, cucina, etc)

Le destinazioni per i viaggiatori di lusso

Eccoci arrivati alle destinazioni che vi consigliamo di proporre ai vostri clienti in cerca di esperienze di lusso.

Bel Ombre, Mauritius

Img-articolo-21-2

Visit the island of Mauritius, il sito web ufficiale della Mauritius Tourism Promotion Authority


Monaco di Baviera, Germania

München Tourismus, il sito web ufficiale dell’Ufficio del Turismo di Monaco


Sydney, Australia

Img-articolo-21-4

Tourism Australia, il sito web ufficiale dell’Ente del Turismo australiano

Sydney, il sito web ufficiale di Destination NSW (New South Wales)


Rio de Janeiro, Brasile

Img-articolo-21-5

Visit Rio, il sito web ufficiale dell’Autorità del Turismo di Rio de Janeiro

Visit Brasil, il sito web ufficiale dell’Ente del Turismo brasiliano


Punta Cana, Repubblica Dominicana

Punta Cana, il sito web ufficiale del Ministero del Turismo dominicano


Cayo Santa Maria, Cuba

Img-articolo-21-7

Cuba, il sito web ufficiale del Ministero del Turismo cubano


Shanghai, Cina

Img-articolo-21-8

Shanghai, il sito web ufficiale dell’Ufficio Nazionale del turismo cinese

Meet in Shanghai, il sito web ufficiale della Shanghai Municipal Tourism Administration


Agadir, Marocco

Agadir, il sito web ufficiale dell’Ambasciata del Regno del Marocco (ITA)


Riga, Lettonia

Img-articolo-21-10

Riga, il sito web ufficiale della Investment and Development Agency of Latvia

Riga, il sito web ufficiale della Riga Tourism Development Bureau Foundation


Sochi, Russia

Sochi, a cura di FIFA

Sochi, a cura di Wikivoyage

*AIGO, The New Way of Luxury

**Euromonitor International, Post-Luxury Travel: The Changing Expectations of Luxury Traveller

***Università Bocconi, Il Turismo di Lusso: Stato Attuale e Potenzialità (Abstract)

****MyTravelResearch, Luxury Travel and the Visitor Economy: Key Insights and Trends

Buon viaggio dallo Staff 6Tour!

Previous Article Next Article