Destinazione Scozia

venerdì, 17 maggio 2019

Un anno importante, il 2019, per la Scozia e in particolare per l’industria del turismo del Paese. Il 25 luglio prossimo, infatti, lo Scottish Tourist Board compirà 50 anni di attività. Un traguardo che l’ente turistico nazionale della Scozia ha voluto celebrare attraverso una timeline che ripercorre le tappe fondamentali dello sviluppo dell’industria turistica scozzese. La risorsa è disponibile soltanto in lingua inglese.

All’industria turistica scozzese è dedicato ampio spazio, sempre in lingua inglese, anche nella sezione Research and insights, curata dallo Scottish Tourist Board. Di sicuro interesse, nello specifico, sono le sottosezioni About our visitors e Trends, dove sono disponibili informazioni riguardanti i profili dei viaggiatori che scelgono la Scozia come destinazione e le tendenze che emergono anno dopo anno.

Tra le novità di rilievo del 2019 nel panorama turistico scozzese, vi segnaliamo il primo itinerario dedicato alla salute e al benessere, temi che su queste pagine web sono già stati toccati nei focus sulle città termali storiche europee e sul turismo business.

Per restare aggiornati su tutte le novità riguardanti l’offerta turistica della Scozia, potete fare riferimento alla sezione Media Centre dello Scottish Tourist Board, pubblicata in lingua inglese. Altre risorse utili sono il blog multilingua e la sezione Travel Trade disponibile in lingua inglese.

Altre tipologie di turismo cui abbiamo già riservato spazio e che trovano piena espressione in Scozia riguardano il cosiddetto cineturismo e i viaggi on the road. Vogliamo quindi segnalarvi anche le risorse Set cinematografici e televisivi in Scozia e Guida e viaggi su strada in Scozia.

La Scozia ha molto da offrire anche agli appassionati di gastronomia e di bevande, con l’haggis e con il whisky, per esempio, rispettivamente piatto e bevanda nazionali scozzesi. Non mancano opportunità nell’ambito del turismo della birra: basta uno sguardo alla risorsa Birre e birrifici scozzesi per rendersene conto.

Prima di salutarvi, un’ultima nota. Le Highlands e le isole della Scozia figurano nella Top 10 Regioni della Best in Travel 2019 di Lonely Planet e la Scozia è una delle destinazioni 2019 consigliate Travel and Leisure.

Buon lavoro!

Previous Article